Obbligo di gomme invernali o catene a bordo

Obbligo di gomme invernali o catene a bordo

Come riconoscere gli pneumatici invernali

Gli pneumatici invernali sono individuabili tramite la sigla M+S (Mud + Snow); in alternativa potranno comparire le scritte MS, M/S, M-S o M&S.

Le gomme invernali più affidabili sono quelle che, oltre alla scritta “M+S”, presentano il simbolo di una montagna a 3 punti ed un fiocco di neve.

La presenza delle diciture “da neve”, “termiche” o “invernali” non ha invece alcuna validità, potendo far scattare sanzioni in caso di controllo.

Obbligatorietà degli pneumatici invernali o delle catene a bordo

È il Codice della Strada a prevedere, per il periodo incluso tra il 15 novembre ed il 15 aprile di ogni anno, l’obbligo di utilizzo di pneumatici invernali o, in alternativa, la tenuta a bordo del proprio veicolo delle catene da neve.

L’obbligo, peraltro, è introdotto a discrezione dell’Ente che ha in gestione il singolo tratto stradale, di conseguenza non ha validità generale sul territorio nazionale.

Tuttavia, se il veicolo è dotato di un set di gomme c.d. 4 stagioni o, in alternativa, se gli pneumatici montati sul veicolo hanno un indice di velocità uguale o superiore a quello indicato dalla carta di circolazione, allora è possibile utilizzarli tutto l’anno e su ogni tratto stradale.

Sanzioni

L’inadempimento dell’obbligo di pneumatici invernali o catene da neve a bordo da parte del conducente di vetture e mezzi pesanti che circoli su strade in cui vige il relativo obbligo espone lo stesso, in caso di fermo, a sanzioni pecuniarie:

  • da 41 a 168 euro se viene fermato mentre circola nei centri abitati;
  • da 84 a 355 euro se lo stop avviene al di fuori.

L’agente accertatore può peraltro disporre il fermo del veicolo finché questo non venga messo in regola.